Home

Relazione tesoriere 2020

XVIII^ ASSEMBLEA ORDINARIA ANNUALE DEI SOCI

AVIS COMUNALE DI MOLA DI BARI ANNO 2021

 

Relazione del Tesoriere

 

Cari Soci e Care Socie,

 

Il bilancio consuntivo dell’esercizio finanziario 2020 e il preventivo del 2021 sono stati redatti rispettando le previsioni di legge vigenti, le quali non prescrivono uno schema di bilancio stabilito per le Onlus ((Legge 266/1991, D.Lgs. 460/1997). È richiesta invece una rendicontazione accurata che possa dare visione delle attività dell’Associazione e dell’impiego dei fondi ricevuti, anche secondo criteri di responsabilità nei confronti dei suoi principali referenti pubblici e privati.

Entrambi i bilanci, così come certificato dal Collegio dei Revisori dei conti, soddisfano pienamente ed in maniera accurata tutti i requisiti previsti. Passiamo, perciò, ad esaminare nel dettaglio le voci più significative dei bilanci:

 

Bilancio Consuntivo 2019

 

L’esercizio finanziario dell’anno 2020 si è chiuso con un avanzo di cassa di € 11.943,88 risultante dalla differenza tra le  entrate pari a  48.429,70 e le spese pari a € 36,485,82

L’avanzo, già previsto nel bilancio preventivo 2021, sarà interamente impiegato per organizzare le attività Associative dell’anno in corso secondo i criteri che verranno esposti.

 

Entrate

 

Le entrate, come potete leggere sul rendiconto mensile, allegato, registrano rispetto agli anni precedenti un’ importante calo dovute alle note e tristi vicendi dell’epidemia Covid-19 che ha ridotto drasticamente le attività programmate, nonostante tutto abbiamo registrato un buon trend   dovute ai contributi volontari ricevuti da cittadini che grazie al nostro continuo lavoro  sono  particolarmente sensibili alle nostre numerose attività che da anni sosteniamo sul territorio.

Nel corso dell’anno passato sono state regolarmente pagate le ultime sette rate del mutuo contratto presso l’Agenzia della Banca di Credito Cooperativo di Castellana G. di € 15.031,50 per la costruzione della Casa del Donatore che è stato completamente estinto in data 31/07/2020.

Nel corso dell’anno sono stati raccolti fondi a favore della Fondazione Unicef pari ad € 783,00.

 Per chiarezza e completezza di informazione faccio presente che tutte le spese sostenute sono state deliberate dal Consiglio Direttivo  che si sono rivelate in linea con quanto deliberato nel bilancio preventivo 2020 ad eccezione delle voci corrispondenti alle entrate dovute ai contributi volontari.

 

 

 

 

 

Bilancio Preventivo 2021

 

Il bilancio preventivo 2021, redatto secondo criteri di natura prudenziale, prevede entrate ed uscite per un totale di € 44.972.08 di cui € 44.943.88 previste per i Ricavi ed € 28.200 per i costi.

I capitoli di spesa rispecchiano le attività presunte che il nuovo Consiglio Direttivo delibererà nel corso dell’anno 2021 tenendo conto delle riduzioni delle attività indicate nella relazione morale del Presidente dell’AVIS Comunale di Mola di Bari..

 

Entrate

 

Le somme derivanti dai rimborsi sacche 2019, principale fonte di finanziamento della nostra associazione, sono calcolate così come certificazione dei SIMIT di riferimento.

Le donazioni da privati rappresentano le somme che, secondo un criterio di stima al  ribasso, si prevede di ottenere in virtù dei rapporti tra la nostra associazione con gli Enti, le attività private ed i cittadini, con i quali condividiamo l’impegno di promuovere la cultura della donazione del sangue.

Per finire, le attività di entrate contengono una stima al ribasso delle entrate provenienti da alcuni eventi di autofinanziamento, organizzati in relazione alle varie attività che il  Consiglio Direttivo organizzerà nel corso del programma 2021 fermo restando il miglioramento delle condizioni sociali imposte dall’epidemia Covid-19.

 

Uscite

 

Le voci più rilevanti dal punto di vista economico, quindi, sono quelle relative all’organizzazione dell’attività di raccolta sangue, all’organizzazione dei numerosi eventi mirate alla sensibilizzazione della donazione ed il potenziamento dell’attività del nostro punto di raccolta sangue della “Casa del Donatore”.

Entrambi i capitoli di spesa sono stati redatti secondo stime al rialzo, tenendo conto anche di variazioni di costo importanti che dovessero avvenire durante l’esercizio finanziario 2021.

Per finire, mi preme far notare come i capitoli di spesa relativi alla cancelleria e al materiale per la pulizia della sede siano stati tenuti particolarmente bassi, in linea con le direttive relative ad un utilizzo efficace delle risorse già disponibili.

In conclusione, si ritiene che non sia necessario fornire altre indicazioni e che i dati e i valori esposti nei bilanci rappresentano puntualmente i fatti amministrativi accaduti o previsti, ma rimaniamo a disposizione per ogni chiarimento, così come certificato anche dal Collegio dei Revisori dei Conti.

Vi invitiamo pertanto ad approvare i bilanci così come presentati.

 

(Si attesta che la presente Relazione, formata da due pagine, è stata approvata all’unanimità dal Consiglio Direttivo, nella riunione tenutasi il giorno  23 Gennaio 2020.=)

 

 

 

Il Tesoriere

Francesca Coratella